Norveryn

Norveryn è l’appellativo che gli abitanti delle terre conosciute danno alla loro casa. Questo piccolo continente si estende dal Grande Muro di Deyhan fino all’oceano che si affaccia a sud. A est si trovano i regni elfici di Yalthien e le inospitali paludi, che si chiudono nella Grande Desolazione, situata tra l’oceano e le paludi stesse. A ovest, invece, un deserto conclude una enorme catena montuosa abitata dai Nani, le Montagne Nuvolose. Al centro di questo ammasso di roccia si erge un pericoloso e attivo vulcano, creato nel corso della storia del continente da grandi battaglie.

La nazione più grande di Norveryn è l’Anmer, la nazione umana. Essa è una confederazione di città stato che sono in alleanza stabile, nonostante le grandi diversità di cultura e popolazione. L’Anmer ha come capitale Erth’Anyn, grande metropoli sorta sulle ceneri del comandante Xil’Erth. La capitale, una delle maggiori città di tutto il continente, è devota a St. Cuthbert, e porta in tutto l’Anmer l’ordine e la legalità che permettono alla Confederazione di restare unita di fronte alle avversità.

La seconda nazione più conosciuta è quella nanica – un grande Regno dentro le montagne, che è in fase di ascesa dopo una lunghissima fase di stenti da parte di questo vessato popolo. La capitale di questo regno è Kordurin, la famosa Città di Adamantio, nella quale pochi umani hanno il permesso di mettere piede in tempi di pace. La maggior parte delle visite si arrestano di fronte ai giganteschi portoni adamantini che sbarrano l’accesso, mentre fuori ha luogo uno dei mercati più affollati del mondo.

La terza nazione, a chiudere la triade delle tre razze dominanti, è Yalthien, impero elfico. Nonostante il nome, Yalthien non ha le dimensioni di un impero – essa era indubbiamente la più potente forza al mondo, un tempo, ma quei giorni sono finiti e ora, con il predominio degli umani, Yalthien si è richiusa in sé stessa, lasciando uscire pochi segreti al di fuori della nazione elfica. Ciononostante, moltissime persone entrano ed escono dai suoi confini, anche solo per ammirare l’architettura caratteristica composta di puro cristallo.

Norveryn

Misteri dell'Anmer Mucco Mucco