Kordurin

La forgia del Mondo

Kordurin è la città più grande di Norveryn. La capitale del Regno di Pietra è una gloriosa città che si dice sia stata fondata da Moradin in persona, quando creò i Nani. La capitale, che conta più di quaranta mila abitanti, si estende profondamente all’interno della montagna, assumendo la forma di un insieme di piccole città legate l’una all’altra. Alcune zone celano entrate segrete dall’interno della catena montuosa (nessuna dai versanti esterni), ma a parte queste poche entrate c’è una sola soluzione per entrare o uscire dalla città verso l’esterno: la Grande Porta. Questa porta gigantesca alta più di 10 m è fatta interamente di adamantio ed è decorata da bassorilievi che narrano la storia della città. E’ questo il primo simbolo della ricchezza culturale e mineraria della civiltà nanica. All’entrata si può subito accedere al distretto governativo (esclusa la reggia del re), dopo il quale cominciano i grandi distretti comandati dai clan, in perenne litigio su questioni di poco conto, ma sempre pronti ad aiutarsi l’un l’altro nei momenti di crisi. Ogni clan è specializzato: ci sono i maestri d’armi, i costruttori di armature, i gioiellieri, i minatori, i chierici di Moradin, ed altri ancora. Nella zona considerata sotto la cima della montagna risiede la reggia del Re dei Nani, mentre nelle zone più basse si scava per mettere alla luce minerali preziosi (ci sono molte vene di mithril nella montagna di Kordurin).

Kordurin

Misteri dell'Anmer Mucco Mucco